Bernardo

Giugno 2015

Ciao io sono Bernardo e sono stato trovato per le strade di Monreale in provincia di Palermo lo scorso ottobre, il mio stato di salute era pessimo ed ero in serio pericolo di vita, se fossi rimasto sulla strada ancora una settimana probabilmente mi sarei addormentato per sempre.

Pesavo 26 kg quando Alessio di Dino mi ha raccolto e portato a fare una visita veterinaria, le analisi hanno solo confermato le ipotesi, i miei occhi erano scavati e colavano muco, le mie unghie lunghe come spade, le mia analisi mostravano leishmaniosi viscerale ed erliachia, sono subito stato portato in un box al sicuro dove Federica Gandolfo si prendeva cura di me quotidianamente e mi somministrava i farmaci, stato trattato per le pulci e zecche e ho iniziato un ciclo di terapie che a poco è servito, così dopo le seconde analisi ho ripetuto un secondo ciclo di terapia devastante.

Malgrado questo io mi rimettevo giorno dopo giorno, i volontari mi portavano talvolta al parco e per me era una gran gioia, avevo tanti amici da Alessio in particolare Nina una vecchietta a cui volevo un gran bene..

Arrivati a primavera pesavo 50 kg e i volontari che mi hanno accudito assieme a Passione San Bernardo hanno deciso che era il momento di trovarmi una casa vera dove trascorrere il resto della mia vita, d’altra parte hanno stimato che non ho nemmeno 2 anni di età..

La famiglia è arrivata grazie all’aiuto di Daniele fermentino A.N.P.A.V. che si è occupato del preaffido erano tutti d’accordo che sarei andato a stare in Piemonte vicino a torino, il tempo di organizzare il viaggio e tac ero nella mia nuova splendida famiglia!

Ho un Papà che è venuto a prendermi in aeroporto eh si avete capito bene perché io sono arrivato con un volo Alitalia vi rendete conto? Io trovatello sono salito su un volo di linea come un vip.. e non vi dico in aeroporto quante foto mi hanno fatto, una volontaria mia ha fatto da madrina di volo è stata un tesoro così io ho potuto abbracciare la mia nuova famiglia dove ci sono 3 fratelli pelosi e una sorella Bipede che mi vuole tanto bene!

Per ora sono in salute, non ho più avuto ricadute, mi piacciono molto i gatti che coccolo con tanto amore, la domenica a volte vado a fare i pi inc in montagna, ho un parco di 3000 mt dove correre felice e sono grato che queste persone ci abbiano creduto e mi abbiano dato la possibilità di vivere.

Grazie a Daniele Fermentino che ha curato il pre affido per il caso del cuore di passione San Bernardo “Bernardo da Monreale”

11025625_709346229175588_5218056239026699390_n

No Comments

Post A Comment